Come fare marketing con Pinterest e promuovere la propria attività.

Per gli artigiani e le piccole imprese fare web marketing con Pinterest può essere davvero molto efficace! Stiamo parlando, infatti, del social network con i più alti tassi di crescita. Secondo alcuni studi, i consumatori che entrano in contatto con la tua impresa attraverso Pinterest hanno una maggiore propensione a comprare i tuoi prodotti e i tuoi servizi. Si tratta di uno strumento molto utile sia per l’artigianato di produzione sia per chi offre servizi come parrucchieri centri estetici.

web-marketing-pinterest-salerno

Pinterest ama gli artigiani!

I consumatori normalmente utilizzano questo social network ogni volta che sono alla ricerca di un’ispirazione e Pinterest risponde a questa esigenza con una quantità enorme di immagini mozzafiato. Insomma, le opportunità per inserire Pinterest nella tua strategia di web marketing sono praticamente infinite e gli unici limiti sono quelli che tu stesso ti dai! Di seguito trovi alcuni consigli per renderti la vita un po’ più facile.

#1 Non esagerare con i tuoi contenuti: Pinterest non è una bancarella!

Uno degli errori più comuni per gli imprenditori che usano Pinterest è quello di concentrarsi esclusivamente sui propri contenuti. Le loro bacheche spesso contengono esclusivamente i prodotti e i servizi offerti dalla loro azienda. Pinterest non è un mercato in cui aprire la propria bancarella, ma una community e questo vuol dire che si basa sul coinvolgimento e la partecipazione.
Una buona strategia può essere quella di dedicare una parte delle tue bacheche ai contenuti degli altri utenti, anche se non riguardano direttamente la tua attività; per aumentare il coinvolgimento è anche possibile invitare gli altri ad aggiungere direttamente i loro Pin. Crea bacheche condivise e raccogli da Pinterest tutte le immagini che ti fanno sentire ispirato. Non sai quali immagini condividere dagli altri? Dai un’occhiata alle bacheche che riguardano la tua nicchia e il tuo settore di attività, comincia a seguirle e aggiungi i contenuti che ti interessano.

#2 Utilizza sempre l’account aziendale

Pinterest è davvero un ottimo strumento di marketing e lo dimostra il fatto che le imprese hanno la possibilità di attivare un account aziendale diverso dal quello personale. Molti imprenditori, però, arrivano su Pinterest senza una strategia di marketing precisa e cominciano a lavorare con il loro account personale invece di aprirne uno business. Si limitano ad aprire una o due bacheche dedicate alla loro azienda e iniziano a caricare all’impazzata fotografie della loro attività (vedi punto 1).
Invece, utilizzando l’account aziendale, è possibile accedere ad alcune importanti funzioni che daranno alle tue azioni di marketing un aspetto più curato e professionale. Ecco le principali:

  • Inserimento e conferma del sito web aziendale: una volta ultimata la procedura di conferma, gli altri utenti Pinterest vedranno un segno di spunta sul tuo profilo, proprio accanto alla URL del sito web ufficiale della tua azienda.
  • Accesso ai dati analitici: le statistiche di Pinterest ti permettono di sapere cosa piace di più al tuo pubblico e quali sono i contenuti che la gente salva dal tuo sito web.
  • Titolo dell’account: è possibile impostare il nome della tua impresa o del tuo brand come titolo dell’account.

#3 Le parole chiave sono importanti!

Una volta impostato il nome del tuo brand o della tua impresa come nome del tuo account, è possibile aggiungere anche una breve descrizione della tua impresa o della tua bottega artigiana. I caratteri a disposizione sono limitati, quindi è importante scegliere con cura cosa scrivere per inserire tutte le parole chiave che riguardano il tuo settore d’affari.

sognidarte-pinterest-artigiani-salerno

Come descrivere un PIN in modo efficace.

Una corretta scelta delle parole chiave può migliorare il posizionamento del tuo account Pinterest nei motori di ricerca!

Anche le descrizioni e i titoli delle singole bacheche sono di fondamentale importanza e dovrebbero essere scritti con le parole e le frasi che gli utenti normalmente usano per fare le loro ricerche in Google.
Oggi praticamente tutti utilizzano internet per decidere cosa acquistare, quindi mettiti nei panni dei tuoi potenziali clienti e pensa alle parole che utilizzeresti per cercare in Google i prodotti o i servizi che offre la tua impresa.

Infine, cosa più importante, ci sono i PIN ovvero le immagini che carichiamo in Pinterest. Ogni fotografia caricata può e deve essere collegata al nostro sito o al nostro portale e-commerce.
La descrizione di ogni singola immagine deve essere fatta con cura ed il testo proposto deve essere sempre pertinente a ciò che viene mostrato. Il mio suggerimento è quello di descrivere brevemente il contenuto dell’articolo in mostra e di aggiungere alla fine alcuni tag con le parole chiave che i consumatori potrebbero utilizzare durante le loro ricerche all’interno di Pinterest (vedi la foto).

Artigiani e imprenditori della provincia di Salerno che usano Pinterest

Inizialmente diffuso solo nel mondo anglosassone e nei paesi dell’Europa del Nord, Pinterest sta finalmente cominciando a crescere anche in Italia e nella provincia di Salerno. Qui da noi lo utilizzano soprattutto le strutture turistiche e alberghiere per raggiungere e comunicare con potenziali clienti stranieri. Con il passar del tempo, però, anche l’artigianato locale sta scoprendo il valore e le potenzialità di questo social network e sono sempre di più le imprese che lo stanno includendo nella loro strategia di Social Media Marketing.

Ecco alcuni artigiani ed imprenditori salernitani che usano Pinterest:

Cosa aspetti? Inizia subito anche tu! Segui le istruzioni e configura il tuo account Pinterest per aziende.

Per informazioni e assistenza scrivere a info@artigianisalerno.it.

Web marketing con Pinterest: consigli per artigiani e piccole imprese ultima modifica: 2015-07-26T19:04:00+00:00 da Gianluca Carrarese
The following two tabs change content below.

Gianluca Carrarese

Con tanta formazione ed esperienza sulle spalle, mi occupo da diversi anni di marketing digitale e social media. Per lavoro e per passione aiuto le imprese ad essere presenti sul web e a comunicare in modo semplice e chiaro.
Newsletter

Newsletter

Lascia la tua email per ricevere aggiornamenti su corsi di formazione, bandi ed eventi. È GRATIS!

(Accetti la privacy policy)

Grazie. Ti manderemo tante belle notizie!