Cresce il commercio su internet e anche l’artigianato sceglie Amazon per vendere online i propri prodotti. 

Con un po’ di ritardo rispetto al resto dell’Italia e dell’Europa, anche le imprese della provincia di Salerno si stanno abituando ai vantaggi della vendita online. La crescita del fenomeno sta diventando particolarmente importante e, pian piano, sta coinvolgendo anche il settore dell’artigianato. A favorire la diffusione del fenomeno è senz’altro la crescita del portale Amazon che, grazie alla sua affidabilità ed efficienza, sta entrando sempre di più nelle abitudini di noi italiani. Avere un negozio su questo marketplace vuol dire conquistare la fiducia dei consumatori e raggiungere in poco tempo una grande visibilità.

Ceramica di Vietri sul Mare su Amazon

La ceramica di Vietri sul Mare su Amazon.

Con il passar del tempo, Amazon si sta affermando sempre di più come motore di ricerca per gli utenti che intendono fare shopping e sta lentamente insidiando la posizione dominante di Google. Per queste ragioni è importante capire bene come gestire un negozio online su Amazon e cosa fare per posizionare i propri prodotti in modo adeguato.

Le piccole imprese, proprio a causa delle loro ridotte dimensioni, spesso non hanno abbastanza risorse per affrontare la sfida dell’e-commerce in modo adeguato e, in molti casi, è lo stesso artigiano/imprenditore che deve provvedere in prima persona anche a questo aspetto. Ecco quindi alcuni piccoli consigli per iniziare con il piede giusto e pianificare una corretta strategia.

Farsi notare su Amazon

Per fare la differenza rispetto ad altri portali concorrenti, Amazon adotta rigidi criteri per selezionare i venditori e i prodotti migliori. I negozi Amazon che soddisfano determinati requisiti hanno maggiore visibilità e, come conseguenza, hanno più probabilità di avere successo rispetto agli altri.  Di seguito un elenco dei punti più importanti per fare la differenza.

  • Prezzo – A parità di prodotto, amazon premia i venditori con il prezzo più basso.
  • Disponibilità – I prodotti esposti nello store devono essere sempre disponibili.
  • Spedizioni – Le spedizioni devono assolutamente rispettare i tempi dichiarati nella fase di acquisto. Il loro costo deve essere contenuto e in ogni caso non deve incidere troppo sul prezzo finale.
  • Esperienza d’acquisto – Per valutare l’esperienza d’acquisto degli utenti, i principali fattori presi in considerazione sono la qualità e la quantità delle recensioni, il numero di rimborsi richiesti e la percentuale di ordini processati senza problemi.

L’algoritmo di Amazon premia i venditori più meritevoli dando maggiore visibilità ai loro prodotti attraverso il box dei suggerimenti, la cosidetta “buy box”. Conquistare questo spazio è un obiettivo fondamentale perché incrementa notevolmente le vendite.

Buy box Amazon con suggerimenti.

La “buy box” di Amazon.

I prodotti sponsorizzati su Amazon.

Per velocizzare i tempi e migliorare notevolmente la visibilità della merce in vendita, è inoltre consigliabile definire un budget da dedicare alla promozione dei prodotti. Amazon ha al suo interno spazi dedicati alla pubblicità “pay per click” con annunci che compaiono tra i risultati di ricerca ogni volta che un utente utilizza le parole chiave precedentemente selezionate.

Il sistema è particolarmente efficiente e si paga solo per i clic effettivamente ricevuti dagli annunci, le visualizzazioni sono gratuite. Il ritorno sull’investimento può essere calcolato in qualsiasi momento verificando il rendimento delle parole chiave. Questo tipo di pubblicità copre tutti i dispositivi, tablet e smartphone inclusi.

La promozione dei prodotti aumenta la visibilità e fa quindi crescere le vendite. Se le spedizioni e l’esperienza d’acquisto sono gestiti in modo adeguato, ciò migliorerà anche il posizionamento organico (non a pagamento) dei prodotti innescando un meccanismo rapido e virtuoso.

Amazon per artigiani.

Gli annunci Amazon.

I vantaggi della logistica di Amazon.

La logistica di Amazon è sicuramente un buon investimento per aumentare le vendite. Inviando i prodotti presso un centro logistico è possibile usufruire dei servizi di stoccaggio, imballaggio, spedizioni e assistenza clienti.  Con le risorse offerte da Amazon si può accedere ai vantaggi dei servizi “PRIME” e delle spedizioni veloci e gratuite (I clienti di Amazon Prime spendono una media del 250% in più rispetto ai clienti non-Prime).

Il miglioramento dei servizi offerti si traduce in maggiori volumi di vendita e i venditori che affidano la logistica ad Amazon conquistano più facilmente la “buy box” aumentando ulteriormente il fatturato. Gli articoli nella logistica di Amazon sono costantemente sopra nei risultati di ricerca rispetto agli articoli spediti direttamente dai commercianti.

Le tariffe non prevedono quote di abbonamento o tariffe di configurazione, ma si pagano solo i servizi di gestione degli ordini e lo spazio di stoccaggio effettivamente utilizzato (per maggiori informazioni consultare il seguente link https://services.amazon.it/servizi/logistica-di-amazon/tariffe).

Cosa fare per gestire bene il nostro negozio online su Amazon.

Per pianificare correttamente una strategia di gestione di uno store amazon è necessario accedere all’inventario dei prodotti in vendita e al seller central (https://sellercentral.amazon.com). Solo attraverso uno studio approfondito è possibile decidere correttamente sul da farsi. Ad ogni modo le attività principali da svolgere sono grosso modo le seguenti.

  • Analisi della concorrenza.
  • Selezione delle parole chiave e ottimizzazione dei testi (nomi dei prodotti e descrizioni).
  • Analisi della redditività marginale di ciascun prodotto in vendita ed eventuale modifica dei prezzi.
  • Selezione e caricamento delle fotografie dei prodotti.
  • Definizione di un budget per i prodotti sponsorizzati e selezione delle parole chiave per gli annunci.
  • Produzione di report mensili
  • Condivisione degli articoli in vendita sugli account social che rientrano nella strategia di social media marketing.
  • Valutare costi e opportunità per il passaggio alla logistica di Amazon con accesso agli altri marketplace europei.
Per maggiori informazioni scrivere a info@artigianisalerno.it.
Artigiani su Amazon: come gestire un negozio online. ultima modifica: 2017-01-07T19:39:37+00:00 da Gianluca Carrarese
The following two tabs change content below.

Gianluca Carrarese

Con tanta formazione ed esperienza sulle spalle, mi occupo da diversi anni di marketing digitale e social media. Per lavoro e per passione aiuto le imprese ad essere presenti sul web e a comunicare in modo semplice e chiaro.
Newsletter

Newsletter

Lascia la tua email per ricevere aggiornamenti su corsi di formazione, bandi ed eventi. È GRATIS!

(Accetti la privacy policy)

Grazie. Ti manderemo tante belle notizie!